Linea diretta con il sindaco
Amministrazione trasparente
Nuova modalita di fatturazione
Posta elettronica certificata
Il comune informa
Olio di Chiaramonte Gulfi
Natiblei - Programma di sviluppo rurale

Tu sei qui

In vigore al Comune le nuove regole dettate dal Codice Amministrazione Digitale

Dal primo di gennaio 2017, in aderenza alla regole dettate dal Nuovo CAD 3.0, in vigore dal 14/09/2016, il Comune di Chiaramonte Gulfi, così come tutte le PA, ha avviato la gestione dei documenti in formato elettronico, secondo quanto dettato dal DPCM del 13 Novembre 2014. Da tale data, quindi, questo Ente, di norma, non più accettare alcun tipo di documentazione cartacea, soprattutto se il mittente è un professionista o altra Pubblica Amministrazione. Ci si pone quindi come fondamentale obiettivo dell’azione amministrativa la gestione documentale informatizzata di tutta la documentazione amministrativa. La presentazione delle istanze, ad esempio, dovrà necessariamente seguire il seguente procedimento digitale:previa apposizione di firma digitale, i documenti dovranno essere inviati in formato pdf/A esclusivamente via Posta Elettronica Certificata (PEC). In merito al deposito di eventuali elaborati progettuali e tecnici, essi dovranno, avere la forma di documento informatico e dovranno essere salvati in supporti digitali. Inoltre, affinché possano essere validi ai fini dell’istruttoria, dei controlli dovuti e della formazione del provvedimento finale, essi dovranno essere provvisti di valida firma digitale. Nella circolare si evidenzia, infatti, che la scansione di firma autografa applicata su file non costituisce una valida sottoscrizione. A tal fine si riportano le mail dove far pervenire al protocollo dell’Ente istanze e quant’altro:

protocollo@pec.comune.chiaramonte-gulfi.rg.it

info@comune.chiaramonte-gulfi.gov.it