Linea diretta con il sindaco
Amministrazione trasparente
Posta elettronica certificata
Il comune informa
Olio di Chiaramonte Gulfi
Natiblei - Programma di sviluppo rurale
In primo piano
la locandina
15 settembre, 2014 - 08:18

La vendemmia, nell’area del Chiaramontano, vale a dire Roccazzo, Sperlinga e Piano dell’Acqua, ha dato quest’anno ottimi risultati. Sia in termini di qualità che di quantità. Promossa dall’Associazione giovanile Roccazzo, quest’anno la kermesse che si occupa della promozione dei prodotti tipici della montagna ha raggiunto l’invidiabile traguardo delle 28 edizioni.

i ragazzi in maschera
10 settembre, 2014 - 08:28

La manifestazione “Zuppà”, organizzata e promossa dalla Consulta dei Giovani e dalle diverse Associazioni chiaramontane, con il patrocinio del Comune di Chiaramonte Gulfi, rivolta ai giovani e non  ha superato oltre ogni più rosea previsione, il banco di prova della “prima”. La manifestazione si è svolta dal 4 al 6 Settembre 2014 nel centro storico di Chiaramonte Gulfi. Nella serata inaugurale, dedicata ai giochi di Strada, il coinvolgimento dei partecipanti è stato totale.

un momento della gioranta conclusiva
8 settembre, 2014 - 13:44

Si è chiuso nel migliore dei modi e superando ogni più rosea aspettativa il Laboratorio Internazionale d’Architettura, realizzato dall’Università di Reggio Calabria, dal Dipartimento in Progettazione Architettonica e Urbana di quell’Ateneo e dal Comune di Chiaramonte Gulfi, con il patrocinio della Consulta regionale degli Architetti, Ordine degli Architetti di Ragusa e Fondazione “Arch” di Ragusa.

IL PROF. FRANCO PURINI
5 settembre, 2014 - 13:52

Lezione magistrale di Franco Purini: “l’architettura contemporanea  deve ritrovare la fiducia nel futuro". Ha avuto professori  di grande profilo internazionale quali Bruno Zevi, Ludovico Quaroni. Ha lavorato nello studio di Maurizio Sacripanti e poi di Vittorio Gregotti. Professore ordinario dal 1981 di Disegno e Composizione architettonica in diverse università italiane.

JO COENEN
4 settembre, 2014 - 13:18

L’architetto e urbanista JO COENEN, alla presenza di tanti suoi colleghi, studenti e cittadini, ha tenuto ieri nell’ambito del LABORATORIO INTERNAZIONALE D’ARCHITETTURA, una dotta lezione sui temi più importanti dell’architettura contemporanea. L’architetto olandese tra il 2000 e il 2004 Coenen è stato Chief Architect del governo dei Paesi Bassi. Nel 1995 ha vinto il premio BNA Kubus. Oggi è considerato uno dei massimi rappresentanti della scena olandese. Ha lavorato con TEO BOSCH.

Luigi Snozzi
3 settembre, 2014 - 18:02

Vanno di pari passo, in questa fase del LABORATORIO INTERNAZIONALE D’ARCHITETTURA, la fase progettuale, affidata a ben 70 studenti d’architettura con il supporto di diversi docenti, e quella degli incontri con alcuni dei grandi architetti contemporanei. Nel ciclo degli incontri proprio ieri sera è toccato a Luigi Snozzi, architetto svizzero ticinese. All’interno della scuola di Losanna ha lasciato tracce indelebili, riconoscibili grazie alla presenza di alcuni suoi allievi in varie sedi delle scuole di architettura europee.

la moglie di Rabbito e il Sindaco
3 settembre, 2014 - 17:54

Con il grazie ai tanti presenti da parte di Tiziana Noto, moglie del compianto Luigi Rabbito, e il partecipato intervento dei due curatori Angelo Buscema e Aianna Piermattei, si è inaugurata, ieri sera, la retrospettiva di questo pittore, ritenuto a, ragione, un artista a tutto tondo. Alla cerimonia era presente l’intera Giunta comunale, in testa il primo cittadino Vito Fornaro. Rabbito, come è stato detto, è il pittore della nostra contemporaneità, vista con quella curiosità e quel tratto immaginario che solo un vero artista sa narrare.

la sala sciascia
1 settembre, 2014 - 18:14

E’sempre più animata e piena di fogli da disegno la Sala Sciascia, dove gli studenti d’architettura di più università italiane e di quella di Taipei e i loro professori, stanno perfezionando le loro idee, per dare delle risposte su come procedere al restauro del paesaggio” per quanto riguarda la “nuova cinta muraria” delimitata dagli edifici di C.so Kennedy; il sistema delle piazze e vie attorno all’asse centrale della cittadina iblea; il tessuto urbano del quartiere medioevale di San Giovanni; l’accessibilità degli spazi ur